Viagrande . - TOURING SICILY

Vai ai contenuti

Menu principale:

Viagrande .

Touring Catania > Vivere Catania > Provincia di Catania

Viagrande


Viagrande (Varanni in siciliano) è un comune italiano di 8 672 abitanti[1] della città metropolitana di Catania in Sicilia.
Paesino collinare di antiche tradizioni, noto anche per i suoi vigneti e la sua gastronomia. La popolazione residente nel trentennio tra il censimento del 1981 e quello del 2011 è quasi raddoppiata, passando da 4.807 a 8.155 abitanti, grazie al trasferimento di tanti cittadini dai paesi limitrofi ed in particolare dalla vicina Catania. Il paese è rimasto comunque caratterizzato da una edilizia di una certa eleganza, con tante villette ricche di verde ed una quasi totale assenza di grandi condomini. Il territorio comunale si estende da San Giovanni La Punta quasi fino all'inizio del centro abitato di Zafferana Etnea. Viagrande fa parte del comprensorio catanese, infatti è usato un dialetto di tipo catanese, anche se il suo centro abitato è pressoché unito a quello di Aci Sant'Antonio, dove viene parlato un dialetto di tipo acese. Viagrande ha all'interno del suo territorio il Monte Serra, antico cono vulcanico, il più basso dal livello del mare, noto anche per il suo omonimo parco naturale. Al suo interno è possibile visitare la casa delle farfalle e praticare sci durante tutto l'anno grazie alla presenza di una pista artificiale completa di un piccolo impianto di risalita e di illuminazione, lunga un centinaio di metri. Viagrande o Varanni, in siciliano, va ricordata anche per aver dato il soprannome a Nedda, detta "la Varannissa", nell'omonima novella di Verga.

Monumenti e luoghi d'interesse

Altare della chiesa di San Mauro abate


La chiesa Madre è dedicata alla Madonna dell'Idria, anche se popolarmente viene chiamata "A Chiesa 'i Santu Mauru", in quanto le reliquie del santo sono custodite al suo interno.
La seconda parrocchia è quella della Chiesa di Viscalori (in Siciliano "u quatteri 'e viscalori"), dedicata a San Biagio.
La terza parrocchia cittadina è dedicata a Santa Caterina V.M. La chiesa si trova in Via Garibaldi, angolo via Vittorio Emanuele. Dopo un lungo periodo di chiusura sono iniziati nel corso dell'anno 2017 i lavori per il restauro e la messa in sicurezza dell'edificio.
Interessante il "Palazzo Turrisi Grifeo di Partanna" (Via Garibaldi 57/59), recuperato dal progressivo degrado grazie all'acquisto da parte dell'Amministrazione Comunale intorno al 1980 e, dopo circa un trentennio, ai lavori realizzati dalla Protezione Civile. Dal 30 ottobre 2017, a seguito della temporanea chiusura per inagibilità dello storico Municipio di Piazza San Mauro, il palazzo è stato destinato a sede degli uffici comunali del Sindaco, del Segretario Comunale e dell'Area Affari Generali (Servizi Demografici, Segreteria, URP, Protocollo, Notifiche, CED, Servizi Cimiteriali).
Fra le numerose proprietà private di pregio esistenti nel territorio di Viagrande, spicca la settecentesca villa Manganelli Biscari (Via Garibaldi 303), ristrutturata nella seconda metà dell'Ottocento come luogo di villeggiatura della Famiglia Paternò, baroni di Manganelli e principi di Sperlinga, oggi curata con passione e competenza dall'avv. Lorenzo Pitanza, attuale proprietario.
Il Palazzo Mirone-Deodato, al centro del paese, in via Garibaldi ad angolo con la via Mirone, in stile Liberty, fu realizzato da Francesco Fichera. Nel 2015 il palazzo, acquistato dal Dottor Ignazio La Spina, è divenuto sede della “Fondazione dott. Alfio la Spina”, con annesso un pregevole museo della medicina, ricco di testimonianze ed "arnesi di lavoro" della tradizione medica del ‘900.

 
 
Torna ai contenuti | Torna al menu