Grammichele . - TOURING SICILY

Vai ai contenuti

Menu principale:

Grammichele .

Touring Catania > Vivere Catania > Provincia di Catania

Grammichele



Grammichele (Grammicheli in siciliano) è un comune italiano di 13 504 abitanti della città metropolitana di Catania in Sicilia.
Di pianta esagonale, si trova alle pendici dei monti Iblei e dista 13 km da Caltagirone, 43 da Ragusa, 51 da Gela, 68 da Catania.

Storia

Dopo soli tre mesi dal terremoto dell'11 gennaio del 1693 che distrusse insieme a molti altri centri della Val di Noto anche Occhiolà (la greca Echetla o Eketla), il principe Carlo Maria Carafa Branciforti fondava su un suo feudo a circa 2 km dalla collinetta di Occhiolà "Grammichele".
Opera dello stesso principe, coadiuvato da frà Michele da Ferla, è la pianta esagonale della nuova città, unico esempio di architettura razionale in Italia insieme alla fortezza di Palmanova.
Il perimetro è costituito da un esagono avente al centro una piazza anch'essa esagonale con gli angoli chiusi estesa 8.164,80 m². Cinque arterie anulari si snodano attorno alla piazza centrale, sede della Chiesa Madre e del Palazzo Municipale, e da questa si irradiano altre sei arterie perpendicolari alle prime che si immettono in altrettante piazze rettangolari ad angoli chiusi con accesso al centro dei lati.
Queste piazze sono a loro volta generatrici di altrettanti quartieri rettangolari periferici a rete viaria ortogonale disposti tutt'intorno alla zona centrale esagonale.

Monumenti e luoghi d'interesse

Duomo di San Michele Arcangelo e Santa Caterina d'Alessandria.
Chiesa dello Spirito Santo.
Chiesa di San Rocco.
Chiesa di San Leonardo.
Chiesa di Sant'Anna.
Chiesa dell'Immacolata Concezione.
Chiesa di Maria Santissima Addolorata.
Chiesa di Santa Maria di Lourdes.
Chiesa di Gesù Adolescente.
Chiesa di San Raffaele Arcangelo.
Chiesa di Santa Maria Maggiore.
Chiesa di San Giuseppe.


 
 
Torna ai contenuti | Torna al menu